FREQUENT ANSWERED QUESTIONS

Everygreen FAQ

Perchè Everygreen si chiama cosi?


Abbiamo scelto questo termine per condividere come, per Noi, vi siano tanti modi (“every”) di fare cosmetica naturale (“green”), i più importanti dei quali sono per Noi rappresentati da:

1-formulazione “green”: che contiene ingredienti di origine naturale e certificati “bio”;

2-packaging “green” : che rispetta l’ambiente (riciclabile);

3-costo “green” : alla portata di tutti …perché la natura e l’ambiente che ci circonda sono di tutti;

4-valore etico “green” : perché sostiene i progetti di solidarietà verso i più deboli (Action Aid).




Può definirsi una "LINEA BIOLOGICA"?


EVERYGREEN è una linea di prodotti cosmetici professionali, all’interno del quali sono presenti ingredienti di origine biologica certificata.

Ogni prodotto è stato formulato per garantire la massima tollerabilità nei confronti della cute, quindi volutamente non sono state inserite sostanze “chimiche” considerate aggressive nei confronti del capello o della cute.

La formula è ricca di sostanze funzionali “naturali”, provenienti dal mondo vegetale.

In questo senso, certo, EVERYGREEN può essere intesa come una linea “bio”. A noi piace pensare che siamo molto più di questo…




I suoi ingredienti sono certificati?


Nella linea Everygreen sono presenti ingredienti certificati biologici.




I suoi materiali di confezionamento (packaging) sono riciclabili?


Si. In generale tutti i materiali di cui sono composti i contenitori primari (flacone/tubo) e secondari (astuccio) sono riciclabili, come da disposizioni nazionali sui rifiuti in materiale plastico, cartaceo, alluminio.. ecc ecc.

La sola componente che non è riciclabile, che si deve smaltire come rifiuto “indifferenziato”, è la parte interna della pompa erogatrice, ove presente.




Perchè è senza SLS e SLES?


Il Sodio Lauril Solfato (SLS – nome INCI: Sodium lauryl sulphate) e il Sodio Lauriletere Solfato (SLES – nome INCI: Sodium laureth sulphate) sono tensioattivi, impiegati in numerosi prodotti cosmetici per le loro proprietà detergenti ed emulsionanti. Hanno un forte potere “sgrassante” e, quindi, proprio per questo, detergono molto “a fondo” il capello. Dall’elevato potere schiumogeno, inoltre, quando presenti, danno l’impressione all’utilizzatore, appunto, di una pulizia profonda.

In realtà, il loro meccanismo d’azione è legato proprio ad aggredire e quindi togliere lo strato idro-lipidico che fisiologicamente è presente sul capello. Il capello, quindi, risulta certo pulito, ma raramente il consumatore medio è a conoscenza del fatto che questi ingredienti risultano per lo stesso capello estremamente aggressivi, perché lo depauperano delle sue fisiologiche barriere.

Con un uso costante, quindi, di prodotti con SLS/SLES, il capello risulterà sottile, indebolito, senza corpo e tenderà a spezzarsi con facilità.




Perchè i profumi possono creare problemi?


Il profumo comunemente utilizzato nei prodotti cosmetici è una miscela di sostanze prevalentemente di sintesi.

Molte delle sostanze normalmente utilizzate nei profumi cosmetici sono “potenzialmente allergizzanti”, e quindi possono causare reazioni allergiche, per lo più cutanee, più o meno intense, come rossore, brucione o prurito.

Scegliere di utilizzare nelle formulazioni profumi che non contengono “allergeni”, vuol dire avere attenzione particolare verso il consumatore perché significa metterlo al riparo da eventuali reazioni allergiche che si potrebbero verificare se fosse sensibile a quelle sostanze.




Cosa si intende per 100% "Made in Italy"?


Si intende un prodotto realizzato interamente in Italia, in particolare:

- il disegno;

- la progettazione;

- la lavorazione;

- il confezionamento

sono compiuti esclusivamente sul territorio italiano.

La nostra azienda fa della propria italianità un vanto. Perché:

  • Siamo nati negli anni ’60,
  • La nostra sede è in provincia di Milano ed il nostro sito produttivo copre un’area di oltre 55.000 mq.
  • Qui abbiamo tutto: Uffici Commerciali, Direzione, Ricerca e Sviluppo, Stabilimento produttivo.
  • Il nostro core-business è in Italia, ma siamo presenti anche all’estero, dove stiamo crescendo sempre più.




Perchè "Nickel Tested"?


A partire dagli anni 70, si è venuta a manifestare, con una diffusione sempre maggiore a livello epidemiologico, l’allergia al Nickel.

Teniamo conto, infatti, che il Nickel è un metallo presente ovunque e risulta difficile non “assumerlo” (con gli alimenti che ingeriamo) o “venirne a contatto” (attraverso gli oggetti).

Ciò che le aziende cosmetiche possono fare, in questo senso, è verificare che il Nickel sia assente o solo presente in piccolissime quantità (tracce) nel prodotto cosmetico finito.

Questo crea la necessità, da parte di queste aziende, di procedere a:

  • Controlli molto attenti sulla qualità e purezza delle materie prime utilizzate;
  • Sanitizzazione e controllare la parte di produzione del prodotto e del suo confezionamento.

Per garantire l’assenza o dimostrare la sua presenza in tracce (ammesse dalla legge cosmetici), l’Azienda esegue l’Analisi del Nichel su ogni lotto di produzione (per questo la definizione “Nickel tested). I prodotti sottoposti ad analisi sono le tinture per capelli, perché è il prodotto in cui è più probabile che questo metallo sia presente come impurezza associata alle sostanze coloranti presenti.

L’analisi è fatta per garantire al nostro consumatore una percentuale di Nickel inferiore allo 0,0001% (ovvero < 1 ppm).

Studi tossicologici hanno dimostrato infatti che una concentrazione < 1 ppm di nichel non da problemi di sensibilizzazione o allergie al nichel, anche in soggetti predisposti.

Pertanto, con l’analisi del nichel sulle nostre tinture per capelli, possiamo garantire al consumatore maggiore sicurezza e qualità dei prodotti, che possono essere utilizzati anche da persone con cute particolarmente sensibile.




Perchè senza Petrolati e olii minerali?


Gli Olii minerali e i Petrolati sono sostanze derivate dalla raffinazione del petrolio.

Sono molto utilizzati nei cosmetici per le proprietà emollienti, filmogene e protettive della cute.

Per questo, ad esempio, sono molto utilizzate anche in prodotti per bambini (creme per il pannolino etc) o creme barriera, per mani o altro. Lasciano la pelle morbida e vellutata.

Come possono avere dei vantaggi per alcune tipologie di prodotti (es. creme barriere per prodotti dell’infanzia), possono anche avere “svantaggi” per altre tipologie di prodotti, perché si dimostrano troppo occlusive per la pelle e le impediscono di traspirare.

Non ultimo, teniamo conto del fatto che si tratta di sostanze non biodegradabili nell’ambiente e quindi inquinanti, in contrasto con il principio “green” della nostra linea cosmetica




Cosa si intende per LOW AMMONIA?


Generalmente nelle tinture per capelli ad ossidazione si utilizza l’ammoniaca, come sostanza alcalina forte, in grado di aprire le squame e permettere la penetrazione all’interno del fusto pilifero delle sostanze coloranti che poi andranno a colorare il capello.

Generalmente la concentrazione di ammoniaca che si usa nelle tinture per capelli è tra 1,5 % – 2,5 %.

Nelle tinture Everygreen la concentrazione è < 1% e per questo sono definite a “basso contenuto di ammoniaca” (low ammonia).




La quantità ridotta di ammoniaca garantisce comunque un risultato uguale alle altre tinture?


Sì, è garantita la copertura 100% del capello bianco perché l’ammoniaca è stata sostituita da sostanze che svolgono la stessa sua funzione, ovvero quella di aprire le squame del fusto pilifero (capello) per permettere la penetrazione delle sostanze coloranti che poi andranno a colorare il capello.

In particolare, è stata usata l’Etanolammina (name INCI : Ethanolamine), efficace agente alcalinizzante, non volatile e meno aggressivo e sensibilizzante.




Perchè senza RESORCINA?


La RESORCINA, sostanza colorante utilizzata generalmente nelle tinture per capelli, è una sostanza che può essere irritante e allergizzante.

Nella formulazione Everygreen, al fine di garantire al consumatore la massima tollerabilità e sicurezza del prodotto, quest’ultima è stata sostituita con il 2-METIL RESORCINOLO (INCI: 2-methylresorcinol), il cui potere irritante e allergizzante è stato dimostrato essere di molto inferiore (35,7 volte inferiore*)

* Rif. Bibliografico : Local Lymph Node Assay - Rif. SCCS/1270/09; SCCP/1002/06).




Perchè senza PARA-FENILENDIAMMINA?


La PARA-FENILENDIAMMINA (PPD) è un intermedio colorante utilizzato nella maggior parte delle tinture per capelli, con elevato potere allergizzante. Per garantire ai nostri consumatori un prodotto che abbia elevata tollerabilità, abbiamo sostituita la PPD con la PARA-TOLUENDIAMMINA (nome INCI: toluene-2,5-diamine sulfate) con potere allergizzante significativamente inferiore.

(2,3 volte inferiore *)

*Rif. Bibliografico : Local Lymph Node Assay - Rif. SCCP/0989/06; SCCP/1084/07).




Che cosa sono e a che cosa servono gli Olii essenziali?


Gli oli essenziali sono uno dei più sorprendenti prodotti che la natura ci mette a disposizione per le molteplici proprietà che li contraddistinguono. Sono ben più che semplici “profumi naturali” e, a seconda delle piante da cui vengono estratti, hanno anche precise funzionalità, scientificamente dimostrate.

Rappresentano l’anima della pianta, la sua componente più sottile e purificata, che contiene tutti i principi attivi e le informazioni energetiche che la caratterizzano.

Sono una miscela complessa di molecole odorose prodotte dalle piante, sostanze aromatiche volatili concentrate nelle foglie, nei fiori, nei baccelli, nelle bacche, nella resina, nei semi, nelle sommità fiorite e nei rami, nella scorza degli agrumi e nei legni.

Li abbiamo scelti per la nostra linea cosmetica perché sono in linea con la nostra filosofia “green” in quanto sono materie prime naturali, vive ed estremamente pure, che interagiscono con l’uomo sia da un punto di vista fisico che emozionale, armonizzando gli stati d’animo in maniera naturale.





Muster & Dikson S.P.A. P.IVA: 00867320152

T: 800 66 29 21

E: info@everygreen.it